NUOVO UTENTE
Con la creazione di un account

          Sarai in grado di:

   - Visualizzare dati riservati solo per te in area privata
   - Essere sempre aggiornati sulle nostre attività e servizi
 UTENTE REGISTRATO
Esegui il Login
 NomeUtente 
 Password 

      Recupero Password
REGISTRAZIONE
27-10-2017/09:58:00 Visitato: 532
Poste Italiane, condivisa la lettera di intenti Oo.Ss. e Azienda, ripartono rinnovo CCNL, politiche attive del lavoro, riorganizzazione PCL

si è svolta la riunione in Azienda avente per oggetto la ripresa della trattativa per il rinnovo del CCNL.

In apertura della stessa la delegazione aziendale ha comunicato la disponibilità a sottoscrivere il verbale di intenti da noi richiesto alla fine dell’incontro del 19 ottobre con il responsabile C.A. Dr Lasco in merito ai tre temi più importanti oggi presenti nel confronto Azienda OO.SS.: rinnovo CCNL, politiche attive del lavoro, riorganizzazione PCL.

Il verbale che abbiamo sottoscritto rappresenta un importante passo in avanti nella dinamica delle relazioni sindacali: infatti - dopo alcuni poco comprensibili rinvii della trattativa sul CCNL richiesti dall’Azienda (ricordiamo che la ristretta del 9 ottobre era stata annullata unilateralmente) - ieri abbiamo infine condiviso che entro e non oltre il prossimo mese di novembre la categoria avrà finalmente il tanto sospirato rinnovo. Inoltre entro lo stesso termine sarà portata a termine anche la trattativa sulle politiche attive del lavoro, trattativa che ci vede impegnati a rivendicare con forza la trasformazione a tempo pieno dei part time involontari, il consolidamento di migliaia di CTD e la conseguente possibilità di sportellizzazione e di mobilità volontaria nazionale.

Anche per quanto riguarda PCL abbiamo convenuto di fissare un termine entro il quale svolgere ed esaurire il confronto sulla complessiva riorganizzazione del settore che l’Azienda ci presenterà oggi al tavolo nazionale. Tale confronto dovrà portare alla revisione del modello di recapito nelle aree non regolate ed a rendere omogena una situazione che oggi, dopo la sospensione della riorganizzazione da parte dell’Azienda, vede l’Italia divisa in due.

Nel verbale di intenti sottoscritto ieri, verbale che alcune sigle sindacali non hanno condiviso, abbiamo anche sancito la nascita di un tavolo di monitoraggio a cadenza mensile composto dai rappresentanti dei vertici aziendali e dalle OO.SS. nazionali, tavolo istituito per seguire in modo costante le dinamiche relazionali tanto centrali che territoriali.

Infine abbiamo concordato un incontro nei prossimi giorni con l’AD Del Fante che ci illustrerà il contesto economico di riferimento del Gruppo Poste.

La riunione è terminata senza il tempo di riprendere il confronto sul CCNL che sarà ricalendarizzato.

Vi terremo aggiornati sullo sviluppo delle trattative.

Roma, 26 Ottobre 2017

LE SEGRETERIE NAZIONALI

SLP CISL                   FAILP CISAL                       CONFSAL COM.NI             UGL COM.NI

WebTv UGL Comunicazioni  
 CCNL AZIENDALI 2
 LAVORO E GIURISPRUDENZA 0
 PENSIONI / T.F.R. 0
 BUSTA PAGA 0
23
NOV
2017
AGENDA
Poste Italiane, CCNL
V.le Europa 175 - Roma, h. 10.00
22
NOV
2017
AGENDA
Poste Italiane, CCNL
V.le Europa 175 - Roma, h. 10.00
21
NOV
2017
AGENDA
Poste Italiane, trattativa PCL
V.le Europa 175 - Roma, h. 10.00
20
NOV
2017
AGENDA
Poste Italiane, trattativa PCL
V.e Europa 175 - Roma, h. 15.00
CAMPAGNA TESSERAMENTO UGL COMUNICAZIONI 2017
Per essere sempre aggiornato
                Iscriviti alla Nostra NewsLetter
   www.uglcomunicazioni.it
      
Created & Powered By APL Sistemi
© 2017 UGL COMUNICAZIONI All Rights Reserved
UGL COMUNICAZIONI - Via di Santa Croce in Gerusalemme, 97 Roma
   
INFO
UGL COMUNICAZIONI
Dove Siamo | RSS
CONTATTI
Telefono  +39 06 70476547
Fax  +39 06 70476547
E-Mail  info@uglcomunicazioni.it
TERMINI E CONDIZIONI
Informativa sulla Privacy
Avvertenze
Cookie policy
MENU'
    Web Tv
    News & Comunicati
    Eventi
    Agenda
    Documenti
    Link & Numeri Utili
    Questionari & Sondaggi
    Domande Frequenti