NUOVO UTENTE
Con la creazione di un account

          Sarai in grado di:

   - Visualizzare dati riservati solo per te in area privata
   - Essere sempre aggiornati sulle nostre attività e servizi
 UTENTE REGISTRATO
Esegui il Login
 NomeUtente 
 Password 

      Recupero Password
REGISTRAZIONE
30-03-2017/11:47:00 Visitato: 682
Postel, tutti gli aggiornamenti sulla situazione aziendale

Incontro del 28 marzo
Si è svolto ieri l’incontro con l’Azienda in merito alle tematiche ordine del giorno “ Analisi avanzamento eccedenze / Cte / Varie ed eventuali.
L’avanzamento delle Eccedenze e quindi, delle ricollocazioni nel Gruppo Poste, degli esodi incentivati, dei pensionamenti e delle dimissioni volontarie, determinano alla data attuale il seguente aggiornamento, sede per sede:
 Genova Multedo: 14 risorse
 Genova Rela: 1 risorsa
 Milano: 3 risorse
 Melzo: 8 risorse
 Verona: 12 risorse
 Pomezia: 8 risorse
 Roma: 25 risorse
 Palermo: 26 risorse
Nel totale di 97 risorse, 12 sono distaccati temporaneamente (saranno consolidati alla scadenza), 26 sono A1 e A2 e 24 gli esodi incentivati e/o pensionamenti e dimissioni volontari.
L’azienda, nell’immediato, prevede di aumentare questi numeri, con almeno 13 risorse, individuandole a Roma (Strutture direzionali) e a Genova (BancoPosta), in attesa che si aprano altre possibilità sulle diverse sedi.
------------------------
Abbiamo iniziato a discutere del progetto presentatoci mesi orsono “Indicatore di Produttività Stabilità” ex Cte, riservandoci di approfondire l’argomento a 360° al nostro interno, prima di condividerlo opportunamente con le altre Organizzazioni Sindacali che condivideranno con noi l’analisi di dettaglio, in modo da avere quantomeno una linea comune.
Nel frattempo, abbiamo sottolineato una serie di considerazioni che intendiamo ridiscutere, con un confronto costruttivo, rispetto al documento aziendale, che riguardano:
 il coinvolgimento dei tecnici sul progetto incentivante;
 dei lavoratori a tempo determinato “Ctd”…esclusi sul documento;
 il raggiungimento dell’obiettivo in termini di risultato, considerando le diverse tipologie di lavorazione e la diversificazione degli apparati;
 la ripartizione dell’incentivo su tutti i lavoratori coinvolti, premiando di più chi è direttamente operativo
sulla macchina e meno gli altri ruoli.
------------------------
Nelle varie ed eventuali, l’azienda ha informato i sindacati che l’investimento formativo sta andando avanti, con 17mila ore già effettuate e che probabilmente aumenteranno durante l’anno in corso.
Inoltre, alcuni Tecnici2 di Pomezia saranno coinvolti “volontariamente” in un ampliamento della propria conoscenza, presso il fornitore degli apparati Cmc (collocato logisticamente sul nostro sito di Pomezia), per un periodo di distacco di sei mesi.
Altre richieste sono state portate al tavolo da noi, come da altri sindacati e l’azienda si è riservata di valutare attentamente.
Alla luce delle nostre considerazioni, nei prossimi giorni faremo incontri propedeutici sia con il nostro Coordinamento Nazionale e successivamente con gli iscritti e simpatizzanti, avendo modo di approfondire e socializzare con tutti gli argomenti trattati, in un percorso di confronto e condivisione che partirà la prossima settimana.
il Segretario Nazionale e il Coordinatore Nazionale
G. Surace - G. Spinelli

WebTv UGL Comunicazioni  
 POSTE ITALIANE 2
 730 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 1
 CCNL AZIENDALI 3
 LAVORO E GIURISPRUDENZA 0
 BUSTA PAGA 2022 2
 PENSIONI / T.F.R. 0
CAMPAGNA TESSERAMENTO UGL COMUNICAZIONI 2022
Created & Powered By APL Sistemi
© 2022 FNC-UGL COMUNICAZIONI All Rights Reserved
FNC-UGL COMUNICAZIONI - Via di Santa Croce in Gerusalemme, 97 Roma
   
INFO
FNC-UGL COMUNICAZIONI
Dove Siamo | RSS
CONTATTI
Telefono  +39 06 70476547
Fax  +39 06 70476547
E-Mail  info@uglcomunicazioni.it
TERMINI E CONDIZIONI
Informativa sulla Privacy
Avvertenze
Cookie policy
MENU'
    Web Tv
    News & Comunicati
    Eventi
    Agenda
    Documenti
    Link & Numeri Utili
    Questionari & Sondaggi
    Domande Frequenti